Allenamenti

Per permettere lo svolgimento di questo sport, il BMX Club Ticino gestisce e mantiene l'unica pista svizzera a sud delle alpi situata nel centro sportivo del Gambarogno a Magadino.

Gli allenamenti per tutti gli atleti si svolgono sull'arco dei 12 mesi in pista (marzo-novembre) o in palestra in presenza di monitori G+S, aiuto monitori, preparatori e/o volonteri (a dipendenza delle disponibilità). Solitamente 1-2 volte a settimana il martedì e giovedì. L'allenamento durante i periodi classici di vacanze vengono fatti solo su disponibilità.
E' obbligatori l'utilizzo di protezzioni adeguate. Si utilizza materiale proprio. Il club ha bici e caschi da prestare/ noleggiare per un breve periodo.

Per gli agonisti, c'è la possibilità di partecipare ad allenamenti specifici in aggiunta all'allenamento usuale, campetti ecc.. che sono organizzati e conteggiati separatamente.

Per i principianti è prevista la BMX School con 8-10 lezioni (di norma i mercoledì) in due sessioni distinte a primavera ed a fine estate, che permette di imparare le basi di questa disciplina sportiva e permette di familiarizzare con la bicicletta ed il terreno. Principianti che hanno svolto la BMX School possono in seguito passare al gruppo agonisti/medio-buoni.

Generalmente gli allenamenti in pista si svolgono dal mese di marzo al mese di novembre, compreso tutto il periodo estivo e con qualsiasi condizione meteorologica a dipendenza della disponibilità di monitori, aiuto monitori, preparatori e volontari.

Nel periodo invernale gli allenamenti si svolgono 2 volte alla settimana presso la Palestra Regazzi a Gordola.

Agonisti

Gli agonisti sono atleti che partecipano alle gare di BMX dei vari campionati e/o secondo indicazioni particolari degli allenatori.

Gli allenamenti durante il periodo in pista si svolgono solitamente 2 volte alla settimana:

Martedì dalle 18:00 alle 20:00
Giovedì dalle 18:00 alle 20:00
*
Inoltre vengono organizzati a pagamento allenamenti e campetti separati con esperti di BMX.

BMX School 1 & 2

La BMX School offre ai bambini e ragazzi una prima introduzione alla BMX ed ai genitori l'opportunità di dare ai propri figli un assaggio di BMX senza dover acquistare alcuna attrezzatura.

Per il periodo della School infatti il Club mette a disposizione il materiale necessario che alla fine delle 8-10 lezioni potrà essere acquistato.

L'allenamento si svolge il Mercoledì dalle 18:00 alle 19:30.

Il Club organizza solitamente 2 volte all'anno la School nel periodo Aprile-Giugno (School 1) e Settembre-Novembre (School 2)

La School ha un costo di CHF 150.00. A fine corso per chi è interessato a continuare lo sport con un contributo aggiuntivo di CHF 50.00 si diventa soci del Club. Dall'anno successivo vale la tassa sociale normale.

BMX School 2022 - PRIMAVERA - data da stabilire

Pre-iscrizioni per il 2022 possono essere fatte **qui**. La tua iscrizione verrà presa in considerazione e prima dell'inizio ti ricontattiamo per la conferma.

L'attrezzatura

Oltre alla bicicletta BMX, per allenarsi e partecipare alle gare sono obbligatorie le seguenti dotazioni:

Per gli atleti della School, il club mette a disposizione per un tempo determinato il casco e la bicicletta.

Misure del ciclista

Per una buona preparazione e per poterti consigliare al meglio sulla grandezza giusta della tua BMX ci serve conoscere:

Il cavallo è una misura importante da conoscere per una perfetta "calzata" della bici.
Anche se in BMX non abbiamo la sella, la misura ci serve a determinare la lunghezza giusta delle pedivelle (il pezzo al quale sono fissati i pedali). Inoltre così possiamo tranquillamente consigliarti anche la MTB o bici da strada più adatta per te.

Per misurare il cavallo occorre avere a disposizione quanto segue:

  1. un manico da scopa o bastone simile
  2. un metro
  3. una matita
  4. una seconda persona che aiuterà nella rilevazione della misura

Come eseguire la misura:
Misura del cavallo

• a piedi nudi, in mutande, gambe diritte, ci appoggiamo in piedi con le spalle al muro di una parete di casa tenendo con entrambe le mani il bastone
• infiliamo tra le gambe il bastone, mantenendolo in posizione parallela al pavimento lo alziamo dal basso verso l'alto portandolo alla massima estensione possibile (si deve simulare la pressione della sella senza eccedere)
• quando il bastone arriva all'intersezione degli arti inferiori (cavallo), mantenendolo ben fermo sul punto che ha raggiunto sulla parete, la persona che ci aiuta dovrà fare un segno con la matita nel punto in cui la punta del bastone (parte alta del diametro del bastone) tocca la parete verticale
• per garantire il parallelismo del bastone al pavimento consigliamo di tenere il bastone con entrambe le mani, una davanti e l'altra dietro, oppure applicargli provvisoriamente una livella da falegname
• con il metro misuriamo quanti centimetri ci sono tra il segno a matita e il pavimento, tale distanza (valore C) rappresenta la misura del cavallo

Consigliamo di ripetere la procedura alcune volte in quanto ogni misura differisce un pò dalla precedente perchè dipende dal punto in cui si ritiene di aver raggiunto l'intersezione degli arti inferiori, tale punto non è sempre lo stesso in quanto è una zona del corpo relativamente cedevole.
Il movimento ascensionale dal basso verso l'alto del bastone, dopo aver toccato l'intersezione degli arti inferiori, deve proseguire alcuni millimetri e poi arrestarsi, non è corretto tentare di far salire il bastone con una pressione eccessiva.
Il valore da assumere come esatta misura del cavallo è dato dalla media aritmetica dei valori che si ripetono con maggior frequenza.

foto e testo in parte presi da www.cicliservadei.it e lifeintravel.it